· 

PASTA CON SUGHETTO DI POMODORINI,TONNO, ASPARAGI E PORRI

Prendiamo un mazzetto di asparagi lavati e li spezziamo con le mani; la parte superiore (quella più tenera) la mettiamo a bollire in acqua salata e quella inferiore la peliamo, la tagliamo a pezzetti e la bolliamo in un altro pentolino. Una volta cotti gli asparagi tagliati, li frulliamo con un po' di olio sale e pepe. Mentre, per gli asparagi più teneri, una volta cotti, li scoliamo e li tagliamo a pezzetti tenendo da parte qualche cimetta.

Ora prepariamo un soffritto con porri (o cipolla o aglio), tonno (usiamo un buon tonno certificato, in barattoli sott'olio) e rinforziamo il gusto di mare con della pasta di acciughe (vanno bene anche delle acciughe o alici); dopo qualche minuto aggiungiamo dei pomodorini e aggiustiamo di sale, pepe e un pizzico di origano. Una volta spento il fuoco aggiungiamo una grattata delicata di limone o arancia (io ho usato la polvere di buccia di mandarino).

Bollire la pasta (ottime le linguine cappelli) nella stessa acqua degli asparagi e scolare qualche minuto prima per finire la cottura nella padella con il sughetto al tonno,aggiungendo qualche mestolo di acqua di cottura della pasta e gli asparagi teneri cucinati precedentemente.

 

 

Servire la pasta con sotto la salsa di asparagi (possiamo usarla anche per decorare il piatto), sopra qualche cimetta di asparagi tenuta da parte e del finocchietto fresco. 

Buon Appetito dal vostro Agri Chaf Emy!

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0